Festival della Fiaba

dall’11 al 13 settembre 2020

Alla prossima edizione del Festival della Fiaba mancano:

La SETTIMA edizione affronta un tema affascinante ed antico come il mondo: LA GRANDE MADRE.
La Grande Madre è una divinità femminile primordiale, presente in quasi tutte le mitologie, rappresentante la terra, la generatività, il femminile come mediatore tra l’umano e il divino. Nella Fiaba la declinazione della Grande Madre è rappresentata dalla Baba Jaga, strega russa, magnifica e terrificante. Creatrice e distruttrice.

Mai come quest’anno abbiamo guardato in faccia la Baba, che ci presenta i grandi temi della vita: cosa accadrà dopo? esiste un luogo del dopo? e ancora: dopo tutto questo affanno cosa accade?

Può un virus così piccolo, invisibile, mettere l’intera umanità in ginocchio? si…si la risposta è si perché di  fronte alla paura di morire tutti portiamo il pensiero ad un livello più profondo, introspettivo. E quando non è stato possibile andare fuori è stato necessario andare dentro ognuno di noi, incontrando mostri e meraviglie.

Il Festival di questa edizione indaga il tema abitando nuovamente uno spazio della città che può essere definito: VERO, AUTENTICO, RUVIDO.
Il Festival della fiaba si è sempre svolto in luoghi bellissimi, bucolici…peri secondo anno di seguito saremo in un luogo differente non meno bello, ma di una bellezza diversa. Non abbiamo modificato nulla dello spazio, lo abbiamo “solo” abitato. Vi porteremo a conoscere chi, in questo quartiere vive e lavora e di certo non resterete indifferenti.

IL QUARTIERE TEMPIO, nella vie Paolo Ferrari, Munari e Malagoli vi aspetta per mostrarvi quanto osservare sia necessario oggi più di sempre.IL FESTIVAL é RIVOLTO ESCLUSIVAMENTE AD UN PUBBLICO ADULTO

La Direzione Artistica
Nicoletta Giberti

Il programma completo del Festival

Venerdì 11 settembre 2020

19:30 Aperitivo di inizio Festival FILATOIO

20:00 Conferenza_ “ La Grande Madre e il potere del Femminile” a cura di Amanda Louise Michel Arruzza _ Progetto Lavoratorio

21:00 22:00 e 23:00 Fiaba_ Vassilissa la Bella_ Hotel la Pace

21:00 Miti di Madre_ Niobe _Tempi Tecnici

21:30 Miti di Madre_ Mirra _Tempi Tecnici

21:30 Fiaba_ L’usuraio nel roveto_ Veronesi

22:00 e 23:00 Performance Racconto_ Frankenstein, ossia il prometeo moderno_ a cura di Čajka Teatro_ Tempo di Recupero

22:00 Fiaba_ RosaBianca e RosaRossa_ Il Capanno

22:30 Fiaba_ Il Giardino d’Estate e d’Inverno_ La Tigre Bianca

22:30 Fiaba_ Cenerentola_ Progetto Lavoratorio

23:00 Fiaba_ Frau Holle_ Tempi tecnici

Prenotazioni a partire dal 2 settembre 2020 unicamente chiamando il numero 328 4673428

Sabato 12 settembre 2020

13:00 Pranzo presso Filatoio

15:30 Fiaba_ Fratellino e Sorellina _ Filatoio

17.00 Miti di Madre_ Giocasta _Tempi Tecnici

17:30 Miti di Madre_ Ecuba _Tempi Tecnici

18:00 Fiaba_ Re Bazza di Tordo_ Tempo di Recupero

19:00 Conferenza_ “AMAM : le origini del ventre” a cura di Elena Annovi e Battistina Casula  _Progetto Lavoratorio

20:00 Aperitivo e Cena presso FILATOIO

21:00 22:00 e 23:00 Fiaba_ Vassilissa la Bella_ Hotel la Pace

21:30 Perfomance di Archeo_Teatro e Danza AMAM_ con Elena Annovi e Battistina Casula Start60

21:30 Fiaba_ Pollicino _ Spazio Loom

22:00 Fiaba_ Cappuccetto Rosso_ Tempo di Recupero

22:30 Fiaba_ I due Viandanti_ Il Capanno

23:00 Fiaba_ Il Castello della Morte_ Progetto Lavoratorio

Prenotazioni a partire dal 2 settembre 2020 unicamente chiamando il numero 328 4673428

Domenica 13 settembre 2020

9:30-15:00 Colazione, Brunch e Pranzo presso FILATOIO

15:30 Fiaba_ Il Principe Ranocchio_ Filatoio

16:30 Fiaba_ Il Giovane Gigante_ Filatoio

17:30 Fiaba_ Cenerentola_ Tempo di Recupero

18:30 Miti di Madre _Demetra__Tempi Tecnici

19:00 Miti di Madre__Giocasta_ Tempi Tecnici

19:30 Conferenza_ LA CASINA DELLE STORIE, un luogo di deposizione. Il vuoto della perdita, la memoria, la custodia.
Dove si mette ciò che resta?
 a cura di Alessandra Cussini

20:30 Cena presso FILATOIO

21:00 22:00 e 23:00 Fiaba_ Vassilissa la Bella_ Hotel la Pace

21:30 Concerto_ “Voci della Grande Madre” _ concerto a due. Valentina Lugli, voce, Alessandra Fogliani, pianoforte._ Filatoio

21:30 Perfomance di Archeo_Teatro e Danza AMAM_ di e con Elena Annovi e Battistina Casula _Start60

22:00 Fiaba_ Rosabianca Rosarossa_ Tempi Tecnici

22:30 Fiaba_ L’osso che canta_ Progetto lavoratorio

23.00 Chiusura festival _ Filatoio

Prenotazioni a partire dal 2 settembre 2020 unicamente chiamando il numero 328 4673428

Gli appuntamenti del Festival

Per prenotare gli eventi chiamare il numero 328 4673428.
Prenotazioni dalle ore 10:30 di mercoledì 2 settembre.

INFO E PRENOTAZIONI

Il Filatoio è un circolo culturale affiliato ad Arci, l’ingresso a tutte le nostre attività è riservato ai soli soci e su prenotazione chiamando il numero +39 329 8940843.

SEGUICI SU
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

© Associazione Culturale FESTIVAL DELLA FIABA – via De’ Bonomini 61/63 – 41121 Modena – C.F. 94184280363 / P.I. 03672560368 | All rights reserved | Privacy policy

design: doppiospazio

Preferenze sulla privacy

Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni attraverso il browser da servizi specifici, generalmente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Click to enable/disable Google Analytics tracking code.
Click to enable/disable Google Fonts.
Click to enable/disable Google Maps.
Click to enable/disable video embeds.
Il nostro sito Web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definisci le tue preferenze sulla privacy e / o accetta la nostra Privacy Policy
Call Now ButtonPRENOTA ORA