Background Image

MITI

I Miti
narrati in voce semplice dal gruppo
diretto da Michele Collina

Il termine “mito” deriva dal greco mythos, che significa ‘parola, racconto’. Nel linguaggio comune la parola “mito” indica qualcosa di favoloso o di irraggiungibile, che viene in qualche modo amplificato e allontanato dal reale.
Nel suo significato più antico rinvia invece al potere sacrale della parola (che dice, comunica, narra e, raccontando, crea mondi), e alle origini stesse dell’umanità. Non appena gli uomini hanno iniziato a comunicare tra loro, hanno cercato di usare la parola per raccontare e per fornire, attraverso il racconto, spiegazioni e insegnamenti relativi al proprio mondo e alle proprie esperienze.

Chi meglio di coloro che hanno vissuto una buona parte della loro vita può dare voce al mito?
Le persone che hanno accumulato anni sul loro cammino guidati dalla competenza e grande sensibilità di Michele Collina raccontano alcuni miti dalle Metamorfosi di Ovidio.

Gruppo Mito:
Ivana Melloni,
Ersilia Dall’Olio
Maria Pia Montanari,
Filomena Apicella,
Rosanna Di Berardino,
Gabriella Monti.

I MITI

I miti sono ad ingresso libero. La prenotazione non è necessaria, l’ingresso resterà aperto fino ad esaurimento posti

Venerdì 14
ore 21:00 Il Mito di IO Spazio 2_
ore22:00 Il Mito di Medea spazio 11_

Sabato 15
ore 16:30 Il mito di Fetonte Spazio 2_
ore 19:30 Il mito di Piramo e Tisbe Spazio 2_
ore 20:30 Il mito di Ecuba Spazio 2_
ore 21:00 Il mito di Cadmo Spazio 2_

 

Il programma cartaceo è sempre presente dentro alle casette che trovate lungo le vie del Festival.